Claudia Aru & le sue tzie

Definita sulle pagine dei quotidiani sardi e nazionali “una delle voci più rappresentative del panorama sardo”, presente in tutte le ultime pubblicazioni sulla musica regionale, Claudia Aru è una critica d’arte, una cantante, un’opinionista, una performer e un’attrice che mette tutte le sue esperienze, fatte di viaggi per il mondo, di studio e di corsi di formazione, nella sua voce calda, frizzante, espressiva e coinvolgente.

Nello spettacolo Claudia Aru & le sue tzie canta e racconta, tra musica, teatro, allegria e ironia, le vicende dei singoli e della collettività, ma anche la miriade di dinamiche e regole non scritte che animano la vita “de sa bidda e de su bixinau” tra le comunità della Sardegna.

Fortemente ispirata dalle sue “Tzias”, ovvero da tutte quelle donne che, passata una certa età, diventano automaticamente “zie” ed entrano nella tua vita a volte con garbo, altre con acidità, ma sempre mosse da grande affetto, Claudia ci accompagna in un percorso tra passato e presente, in storie che fanno parte di noi e della nostra storia, da sempre.

“Sa Processioni” e la sua preparazione, i pettegolezzi del paese, i modi di dire intraducibili in italiano, “Sa meixina de s’ogu”, “Su fogu de Sant’Antoni”, la paura di Momoti, l’arte de su ”frastimmu” in salsa sarda, questo e molto altro vi aspettano in uno spettacolo in cui non riconoscersi e non ridere a “scacabiu”, è veramente impossibile.